Notizie

 

    Le erbe aromatiche   

Alloro

Fornisce sostanze digestive e rinfrescanti. E' meglio usarle essiccate perché fresche sono un po' amare. Ottimo per le marinature e per insaporire arrosti e legumi. I suoi rametti possono essere usati per grigliare le salsicce.

Aneto

Pianta originaria del Medio Oriente, ma ha buon uso anche in Italia. Stimola l'appetito, favorisce la digestione, è antifermentativa, diuretica e calmante.  Le sue foglie (simili a quelle del finocchio) sono spesso usate per dare un tocco  deciso a pesci affumicati, alle marinate e alle insalate.

Basilico

E' l'ingrediente principale del pesto alla genovese, ma sta bene anche con il pomodoro fresco, e insaporire zuppe e minestre. E' meglio usare le foglioline in cima alla pianticelle più' alte, perché le piantine piccole conengono "Eugenolo", una sostanza che è meglio evitare.

Erba cipollina

Come la cipolla è un ottimo diuretico. Le sue foglie fresche sono ideali nelle insalate, con le uova, pesci e formaggi freschi.

Finocchietto

Si trova spontaneo nei prati o ai bordi delle strade, e si riconosce per le foglio spumose e i fiori gialli a ombrello. Ha proprietà depurative e antispasmodiche. Si usa per pesci alla griglia e carni di agnello. Cotto con i fagioli li rende più digeribili.

Maggiorana

E' efficace come sedativo della tosse.  Speciale per insaporire carni grasse, patate e legumi. Non manca mai nella torta Pasqualina, nella cima e nel polpettone ligure.

Menta

Forte digestivo, ha anche proprietà rinfrescanti e antinausea. Si abbina benissimo alle zucchine, profuma frittate e macedonie, gelati e sorbetti. Si può anche usare per infusi dissetanti.

Origano

E' una pianta tipica delle regioni mediterranee. Stimola la digestione e ostacola le fermentazioni nell'intestino. Insaporisce pizze, insalate e verdure di ogni tipo.

Prezzemolo

Cresce da per tutto, è profumato e gradevole al gusto.  E' ricco di vitamina A,C,K e fornisce calcio, ferro, fosforo. Viene usato per salse o insaporitore per vari piatti.

Rosmarino

Ha un aroma molto intenso per la presenza della canfora (l'essenza principale). Indispensabile con gli arrosti di carne e pesce, e per cotture alla griglia, al sale e al cartoccio. E' impareggiabile come digestivo.

Salvia

Le sue foglie sono molto aromatiche e dotate di forte potere disinfettante. Se strofinate sui denti migliora l'igiene orale. Buona contro la tosse. E ottima per la preparazione di carni bianche (saltimbocca, scaloppine) e dà eccellente sapore al burro fuso e per condire paste ripiene.

Timo

Stimola l'appetito, è antisettico e fa bene alla gola. Insaporisce zuppe di legumi e cereali, verdure, pollami, coniglio e carne bovina. Nella cucina mediterranea, viene mescolato insieme con rosmarino, origano, basilico, alloro e lavanda per produrre alcune famose miscele come "l'herbes de Provance" (sud della Francia) o la "dukka" (Egitto) a base di coriandolo, cumino, pepe e sesamo.