Genova con l'Africa

 

Genova, 18 aprile 2009

L’Associazione “Genova con l’Africa” desidera ringraziare di cuore tutte le donne che ancora una volta hanno voluto contribuire a sostenere l’infermiera  Agnes Akullu che presta la sua opera come ostetrica ed anestesista presso l’ospedale di Mapuordit in Sud Sudan.

Grazie al vostro generoso contributo di 360 euro l’infermiera Agnes Akullu , proveniente dall’Uganda, ha potuto svolgere il suo lavoro e formare a sua volta altro personale del posto.

L’obiettivo di formare personale infermieristico utilizzando le risorse umane del luogo è importantissimo al fine del vero e futuro  sviluppo di questo paese privo di infrastrutture e martoriato da malattie e da povertà estrema.

Il vostro aiuto è ancora più gradito in quanto, consapevoli che  la crisi economica globale  miete vittime anche tra noi qui in Italia,  siamo altrettanto certi che per l’Africa gli effetti sono oltremodo devastanti.

Tenere uno sguardo su un panorama mondiale più ampio, aiuta il nostro Paese a risollevarsi e contemporaneamente a sostenere quei Paesi africani che, già molto fragili economicamente,  rischiano, senza il nostro aiuto, di crollare definitivamente.

Un rinnovato grazie alle “donne Insieme” che sono capaci di tanta solidarietà, dimostrando, ancora una volta, sensibilità e lungimiranza.

Alleghiamo alla presente un report informativo dell’infermiera Agnes Akullu e della situazione sanitaria presso l’ospedale da voi sostenuto.

La presidente

Valentina Tamburro

 

Leggi la Lettera di Agnes

Spettacolo 4 dicembre 2009

Lotteria 12 dicembre 2009